NINO: appunti su Antonio Gramsci

Nino150X150

Nino: appunti su Antonio Gramsci, è un progetto integrato per realizzato del 70° anniversario della morte dell'intellettuale sardo.

Il progetto vuole contribuire a far conoscere la figura dello straordinario intellettuale, dell’importante filosofo, del dirigente politico, dell’uomo Antonio Gramsci.

Una riscoperta doverosa di uno dei più grandi intellettuali del ’900, tra i più studiati e conosciuti nel mondo, che proprio nel suo Paese è invece stato rimosso, relegato ai margini dell’iniziativa culturale ed è divenuto, per i più, un perfetto sconosciuto.

In effetti Gramsci è una figura monumentale per la storia politico-culturale dell’Italia. Il concetto di egemonia culturale, le riflessioni sulla politica, sul fascismo e la fondazione del Partito Comunista Italiano fanno di lui un personaggio chiave del ’900.

La sua trasformazione e riduzione ad icona, ad immagine incorniciata nelle sezioni di Partito, è un fenomeno significativo ed insieme fortemente rappresentativo della crisi culturale degli ultimi trent’anni, dello slittamento di significato verso un modello che tende a sostituire la cultura con l’intrattenimento, l’apparenza.

In collaborazione Artevox, il progetto Nino: appunti su Antonio Gramsci ha visto la realizzazione di una mostra, un volume, una brochure artistica ed un sito internet, punto di riferimento del progetto.